This site uses technical cookies to improve the browsing experience of users and to gather information on the use of the site.
to continue click on OK for more information click on Privacy Policy

AwareuBlog

  • Home
    Home This is where you can find all the blog posts throughout the site.
  • Bloggers
    Bloggers Search for your favorite blogger from this site.
  • Archives
    Archives Contains a list of blog posts that were created previously.
Recent blog posts

Posted by on in AwarEU BLOG

Le Comunicazioni al Parlamento del Ministro Savona sulla politica europea del governo hanno suscitato molte reazioni a seguito della sua risposta a una domanda sull’uscita dall’Euro nel corso del dibattito. Ma sarebbe il caso di guardare anche alle Comunicazioni che segnano una significativa cesura dai toni sovranisti tenuti dal governo finora, e che offrono riflessioni sia sul breve che sul medio periodo.

Last modified on
Hits: 1135
Rate this blog entry:
1

C’è qualcosa di malsano, preoccupante e profondamente irrazionale nel dibattito pubblico in Italia, in Europa e nel mondo. Viviamo in un mondo sempre più interdipendente, complesso e quindi difficile da comprendere. Orientarsi richiede uno sforzo cognitivo maggiore che in passato. Obbliga a mettere in dubbio molti modi di vedere consolidati e abituali – e quindi confortanti - ma ormai inutili per comprendere la realtà. Così molti si rifugiano nell’illusione del mito, della costruzione di una visione del mondo priva di rapporto con la realtà.

Last modified on
Hits: 527
Rate this blog entry:
1

Posted by on in AwarEU BLOG

The results of the EU Summit in Brussels are disconcerting. Notwithstanding the positive reactions by Italian journals, the EU is going backwards on the politically crucial issue of migration, with deleterious compromises.

Last modified on
Hits: 1301
Rate this blog entry:
1

Posted by on in AwarEU BLOG

In un mondo sempre più interdipendente, instabile e insicuro, il nazionalismo sovranista è una ricetta fallimentare, ancorata a miti del passato e fondata sull’ignoranza delle sfide del presente. L’ultima dimostrazione ce l’ha data il governo italiano in occasione del Consiglio Europeo.

Last modified on
Hits: 1157
Rate this blog entry:
1

Posted by on in AwarEU BLOG

Se qualcuno ha ancora bisogno di convincersi che l’integrazione europea procede per contraddizioni crescenti, è caldamente invitato a leggere il comunicato congiunto che Macron e Merkel hanno rilasciato all’indomani dell’incontro di Meseberg, intitolato Renewing Europe’s promises of security and prosperity.

Last modified on
Hits: 1068
Rate this blog entry:
1

La fiducia reciproca è una merce sempre più scarsa e preziosa in politica. Questo vale nell’Unione Europea, ma anche nella compagine di governo. Finora Salvini ha dettato la linea al governo italiano e ha scelto le persone nei posti chiave per la politica europea. Il nuovo sottosegretario agli affari europei sostiene l’incompatibilità tra i Trattati Europei e la Costituzione (contro la Corte Costituzionale evidentemente), e ha proposto in passato una similitudine tra l’UE e il disegno di egemonia europea della Germania nazista. Solo che l’UE è il più avanzato laboratorio della democrazia sovra-nazionale e del rispetto dei diritti umani, mentre il nazismo era un regime totalitario responsabile della Shoa.

Last modified on
Hits: 988
Rate this blog entry:
1

Posted by on in AwarEU BLOG

La crisis sistémica italiana erosiona la confianza en el país transalpino y provoca temor. El problema de la UE es la desconfianza entre los gobiernos nacionales, así como entre la élite política y las opiniones públicas de los Estados miembros, agudizada por una propaganda falsa sobre Europa. En esto hay que ser claros: sobre los temas principales se decide por unanimidad, así que es falso el «nos lo pide Europa» con el que los gobiernos nacionales descargan sobre la UE el peso de decisiones impopulares. Lo que pide Europa ha sido aprobado por los gobiernos nacionales. Es incluso discutible que exista «la hegemonía alemana»: cuando se decide por mayoría el país que más a menudo queda en minoría es precisamente Alemania, por ejemplo en el Banco Central Europeo. Si acaso cuando se vota por unanimidad y un solo país puede bloquearlo todo, Alemania con frecuencia frena: es más un conductor del veto que un líder. Superar la unanimidad es por tanto crucial para relanzar Europa.

Last modified on
Hits: 1092
Rate this blog entry:
1

Il provincialismo del dibattito italiano – favorito dall’attenzione per le prime mosse del nuovo governo e per le elezioni amministrative - è disarmante. Alcuni avvenimenti pongono in questione il futuro dell’Europa e il suo ruolo nel mondo. Ma nel nostro dibattito non entrano. Salvini è diventato l’ombelico del mondo, almeno per gran parte della comunicazione italiana. Ciò dimostra che il governo è a trazione leghista, ovvero di estrema destra, e porta voti alla Lega a danno del M5S, come alle amministrative. Cerchiamo però di alzare lo sguardo e capire cosa sta succedendo intorno a noi.

Last modified on
Hits: 1008
Rate this blog entry:
1

Segundo alguns especialistas é já possível antever uma quinta revolução industrial, “povoada” de máquinas superinteligentes que serão determinantes na afirmação da nossa identidade e na organização do nosso espaço.

Last modified on
Hits: 846
Rate this blog entry:
1

Il fatto che il debutto internazionale del neo-premier Conte avvenga in occasione del G7 ha accentuato l’attenzione in Italia per questo appuntamento. Già forte in generale perché solletica l’ego nazionale l’idea che l’Italia faccia parte dei 7 grandi del mondo. Purtroppo non è così, ed infatti il format del G7 risulta sempre più impotente ed inutile.

Last modified on
Hits: 903
Rate this blog entry:
1
FaLang translation system by Faboba